Home > Sicuramente Tecnico

Sicuramente Tecnico

 

ITT PRIMO LEVI

 

 

www.changesrl.it

 

Who?

# SICURAMENTETECNICO è parte del progetto “Memory Safe” che intende promuovere, sostenere e diffondere la cultura della sicurezza tra gli studenti, che saranno i futuri cittadinilavoratori. L’ iniziativa, finanziata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, patrocinata dal Miur e realizzata dall'Indire si propone di raccogliere, condividere e valorizzare le esperienze didattiche più significative in tema di cultura della sicurezza sul lavoro. Le scuole aderenti al progetto hanno istituito una rete composta da almeno tre istituti scolastici pubblici e da un'organizzazione con comprovata esperienza in materia di salute e sicurezza sul lavoro. L’iniziativa è realizzata a cura di IIS F. Corni, in qualità di scuola capo fila, ISIS G. Marconi Pavullo, IIS P. Levi Vignola e Change srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Emilia Romagna. Hanno partecipato al bando numerose scuole, sono entrati in graduatoria 138 progetti di cui finanziati solo 42. Noi possiamo vantarci di essere arrivati al ventiseiesimo posto!!!!

What? When? Where?

# SICURAMENTETECNICO è un Percorso formativo sui temi della sicurezza sul lavoro rivolto ai ragazzi delle scuole superiori e ai loro insegnanti. E’ tuttora in fase di realizzazione (anno scolastico 2015/16) presso i relativi Istituti scolastici.

Why?

# SICURAMENTETECNICO è nato per contrastare il fenomeno degli infortuni sul lavoro. Noi crediamo che “La cultura della sicurezza nasca a scuola”, quindi che i laboratori scolastici debbano essere vissuti come luoghi di lavoro e che i ragazzi che frequentano tirocini in alternanza scuola-lavoro debbano essere adeguatamente informati, formati ed addestrati prima del loro ingresso nel mondo del lavoro. Il nostro fine è di trasmettere il valore della sicurezza sul lavoro come bene primario, in modo che resti impresso nella mente dei nostri allievi, futuri tecnici.

# SICURAMENTETECNICO

Allegati:

Inserito il 27/11/2016 - Aggiornato il 22/12/2016 ore 12:01 - N° visioni: 439 - Stampa